Corsi di Formazione Sicurezza

corsi in aula per operai e dirigentiLe principali norme che definiscono gli obblighi formativi in materia di sicurezza e igiene sul lavoro sono il D.Lgs. 81/08 e relativi Accordi Stato Regioni, il DM 10/1998 e il DPR 388/2003.

I corsi di formazione, in funzione di quanto previsto dal legislatore, possono essere erogati in presenza (o in aula), online (in web-conference o FAD) o in e-learning (tramite specifica piattaforma)

Vediamo nel dettaglio quali corsi di formazione in materia di sicurezza eroga Safetyone Ingegneria, le specifiche, la durata e la periodicità di aggiornamento.

 

Corso di formazione per lavoratori

I corsi di formazione sono obbligatori per tutti i lavoratori (ad esclusione dei lavoratori autonomi e dei Datori di lavoro) o ad essi equiparati (apprendisti, lavoratori stagionali, lavoratori occasionali, stagisti, apprendisti etc)

Il corso è costituito da 2 moduli:

  • Formazione generale della durata di 4 ore
  • Formazione specifica di durata variabile a seconda della classe di rischio:
  • Corso per lavoratori rischio basso (4 ore)
  • Corso per lavoratori rischio medio (8 ore)
  • Corso per lavoratori rischio alto (12 ore)

Per verificare a quale classe di rischio appartiene la tua azienda consulta la tabella classe di rischio.

La formazione generale non necessita di aggiornamento, mente la formazione specifica prevede un aggiornamento di 6 ore (uguale per tutte le classi di rischio) ogni 5 anni

 

Corso preposti

I soggetti che organizzano o sovrintendono l’attività di altri lavoratori necessitano di una formazione specifica in riferimento a quanto previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e dal punto 5 dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

Il corso ha una durata di 8 ore e prevede un aggiornamento quinquennale di 6 ore.

I preposti hanno l’obbligo di frequentare anche il corso di formazione come lavoratori (la cui durata dipende dal livello di rischio – basso, medio, alto).

L’aggiornamento del corso come preposto risulta valido come aggiornamento lavoratori.

 

Corso dirigenti

Chi riveste il ruolo di dirigente in azienda deve seguire uno specifico corso formativo di 16 ore, i cui contenuti sono individuati nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e riguardano l’ambito giuridico e normativo della sicurezza e salute sul lavoro, le modalità di gestione della sicurezza in azienda e i relativi modelli di organizzazione e gestione.

L’aggiornamento periodico prevede un monte di 6 ore di formazione ogni 5 anni.

I dirigenti non sono soggetti all’obbligo di formazione come lavoratori.

 

Corso addetti antincendio

Il datore di lavoro ha l’obbligo di individuare un numero adeguato di addetti alla gestione dell’emergenza incendio ed evacuazione all’interno della propria azienda.

A seconda del livello di rischio, desumibile dal DM 10.03.98 allegato IX, gli addetti possono essere:

  • Addetti antincendio rischio basso (4 ore)
  • Addetti antincendio rischio medio (8 ore)
  • Addetti antincendio rischio alto (16 ore).

I corsi hanno validità triennale e l’aggiornamento ha una durata variabile da 2 a 8 ore (a seconda del livello di rischio).

 

Corso addetti primo soccorso

Il datore di lavoro ha l’obbligo di individuare un numero adeguato di addetti alla gestione dell’emergenza sanitaria all’interno della propria azienda.

A seconda del livello di rischio, desumibile dal DPR 388/2003, gli addetti possono essere:

  • Addetti primo soccorso rischio basso – classe C (12 ore)
  • Addetti primo soccorso rischio medio – classe B (12 ore)
  • Addetti primo soccorso rischio alto – classe A (16 ore).

I corsi hanno validità triennale e l’aggiornamento ha una durata variabile da 4 a 6 ore (a seconda del livello).

 

Corso RSPP

Il ruolo di RSPP può essere ricoperto dal Datore di Lavoro (quando possibile per legge) e in questo caso il corso ha una durata che varia da 16 a 48 ore (a seconda del livello di rischio aziendale) oppure da un dipendente/consulente esterno. In quest’ultimo caso sono necessari tre moduli: Modulo A (della durata di 28 ore) Modulo B (della durata minima di 48 a cui si deve aggiungere un modulo di specializzazione variabile tra 12 e 16 ore per alcuni settori Ateco) e infine il Modulo C della durata di 24 ore.

 

Corso RLS

Come indicato dall’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08 il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale.  La durata minima dei corsi è di 32 ore mentre l’aggiornamento varia da 4 a 8 ore l’anno a seconda del numero di dipendenti in forza all’azienda.