DM 1° settembre 2021: nuova normativa antincendio

IN QUESTO ARTICOLO:


 

tecnico_qualificato_antincendio_normativa_400x210.jpgIl governo ha emanato 3 nuovi decreti ministeriali: i DM 1/09/2021, 2/09/2021 e 3/09/2021. Questi decreti, che costituiscono parte integrante del Testo Unico per la sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08), andranno ad abrogare il DM 10/03/1998. Resterà ovviamente vigente tutta la normativa antincendio specifica per le attività soggette, tra cui il DM 3 Agosto 2015 “Codice di Prevenzione Incendi” e il DPR 151/2011.

I DM sono noti come Decreto Controlli, Decreto GSA e Minicodice, dai loro ambiti di applicazione.

 

Quando entra in vigore il Decreto 1° settembre 2021?

Il decreto entrerà in vigore il giorno 25 settembre 2022, a un anno esatto dalla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

 

Chi è il tecnico manutentore qualificato?

Il tecnico manutentore qualificato è una figura introdotta dal Decreto Controlli, che separa la figura del tecnico che si occupa della posa, dalla figura del manutentore. Quest’ultimo è responsabile dei controlli periodici e della manutenzione di tutte le componenti antincendio (impianti, attrezzature e altri sistemi).

 

Quali sono i requisiti del tecnico manutentore qualificato?

Il tecnico manutentore, per risultare “qualificato”, deve seguire una formazione specialistica erogata nei tempi e nelle modalità descritte nel DM all’Allegato II. Il Decreto fissa anche i requisiti dei docenti dei corsi di formazione e le modalità di valutazione dei tecnici manutentori per considerare la formazione sostenuta con successo.

 

Chi è esente dalla formazione come tecnico manutentore qualificato?

Sono esenti dalla formazione come tecnico manutentore qualificato coloro che svolgono attività professionale di manutenzione antincendio da almeno tre anni. Chi risponde a questo requisito è esonerato dall’obbligo di frequenza del corso di formazione, ma deve comunque sottoporsi a valutazione per ottenere il conseguimento del Patentino (attestazione di idoneità rilasciata da strutture facenti capo ai Vigili del Fuoco).

 

Quali obblighi per i datori di lavoro con la nuova normativa antincendio?

Il Decreto Controlli prescrive ai datori di lavoro di garantire l’attuazione degli interventi di controllo e manutenzione dei presidi antincendio.

Inoltre, ribadisce l’obbligo di mantenere aggiornato un registro dei controlli in cui indicare i controlli periodici e gli interventi di manutenzione antincendio effettuati, da rendere disponibile per verifiche da parte delle autorità. Tale obbligo era già indicato nel DM 10/03/1998 ma viene confermato dal Decreto Controlli con l’aggiunta dell’obbligo di servirsi di tecnici manutentori qualificati.

Inoltre, il Decreto prevede l’obbligo di effettuare un’attività di sorveglianza interna dei presidi antincendio con l’ausilio di specifiche liste di controllo antincendio. Non viene specificatamente indicato nel Decreto da chi devono essere svolti i controlli interni e la periodicità, ma risulta plausibile e ragionevolmente condiviso che i controlli vengano effettuati dagli addetti antincendio con una cadenza mensile.

 

Chi sono le figure professionali coinvolte dall’aggiornamento?

Il decreto interessa prevalentemente i tecnici addetti alla manutenzione antincendio, che avranno l’obbligo di certificare la loro formazione. Sono coinvolti di conseguenza anche i docenti dei corsi di formazione e i Vigili del Fuoco in quanto ente certificatore.
I datori di lavoro hanno l’obbligo di far effettuare i controlli affidandosi ai tecnici manutentori qualificati.

 

Quali luoghi di lavoro ricadono nell’ambito del Decreto Controlli?

 Il DM 1° settembre 2021 è trasversale e vale per tutti i luoghi di lavoro in cui vi è la necessità di controlli e/o di manutenzione di impianti e presidi antincendio.

 

Devi verificare l’idoneità tecnico professionale delle ditte di manutenzione antincendio, predisporre le liste di controllo interne per la sorveglianza antincendio o effettuare la valutazione del rischio incendio nella tua azienda o aggiornarla?

Safetyone Ingegneria Srl, grazie alla sua ventennale esperienza nel settore, è in grado di fornirti un servizio rapido, economico e professionale.

Contattaci ora per richiedere informazioni